mag 16 2009

a fagiuolo

Come sottolinea l’Arena, il sottopasso di San Vito viene aperto al traffico con un anno di ritardo.

Continue reading


mag 5 2009

“Capaci solo di dar la colpa agli altri….

… e intanto Isola apre la sua area fieristica”

dal Primo GIornale del 28 aprile 2009

I lavori di ristrutturazione della Perfosfati sono stati regolarmente collaudati, sia sotto il profilo amministrativo che statico.
E’ ridicolo dare la colpa dei problemi di oggi a opere ultimate 12 anni fa: gli edifici storici vanno continuamente monitorati, preservati e appena c’è un piccolo segnale si deve intervenire subito; in questo modo la spesa risulta minima: noi facevamo così, ma nella mia squadra c’erano persone di elevate capacità tecniche.

Continue reading


apr 6 2009

ssssero tituli

[il riferimento al milan è assolutamente casuale]

Continuano gli insuccessi dell’amministrazione in carica; sembra che si sia dimesso anche il neo direttore de “La Fabbrica” dopo pochi mesi dall’incarico.

Continue reading


apr 4 2009

cose che mi fanno incazzare

Chissà quanto avrà pagato «Nuovemozioni.com» per essere riportato sul corriere on line

Continue reading


mar 29 2009

no comment

Bossi e Maroni, un tempo vicini al PCI, cosa ne penseranno di questo?
(la parte più interessante è alla fine quando il parlamentare europeo si intrattiene per dare consigli ai colleghi francesi).


mar 24 2009

chi ci crede più?

by EndelWar su Flickr

poteva essere l’alba e invece mi sa che era un tramonto

Le dichiarazioni dell’ex presidente della società di gestione “La Fabbrica” pubblicate sull’Arena di ieri non lasciano dubbi: se sono vere, il problema principale che ha portato alle dimissioni è stato una forte intromissione politica nella gestione dell’ente.
Continue reading


feb 26 2009

illuminante

“Spegnere le centrali dopo che il referendum dell’87 aveva abrogato il nucleare è costato agli italiani circa 9 miliardi di euro. Soldi usciti dalle tasche delle famiglie con le bollette della luce per risarcire l’Enel del mancato guadagno e per mantenere in sicurezza gli impianti, che dopo 20 anni sono ancora lì con tutto il loro carico radioattivo…”

Continue reading