apr 27 2012

lavori in corso

lavori

Per quanto mi riguarda, non avrei nemmeno rifatto Via Paride se non per una ciclabile degna di questo nome, lasciando alle macchine il percorso off road  ”su e zo” che oltre a rallentare la velocità disincentivava il passaggio delle auto.
Cosa posso pensare dell’idea di riasfaltare via XXV Aprile e Via Roma fast and furious, ad una settimana dalle elezioni ?


apr 23 2012

appoggi

anche gli amici del campo nomadi di Cerea appoggiano GARZIERA SINDACO

camper


apr 21 2012

stabilità e continuità /2

voltagabbana

premettendo che per quanto mi riguarda, è diritto sacrosanto di ognuno cambiare idea, ricredersi sulle persone, fare in sostanza ciò che gli pare purché non rechi danno a terzi, vediamo di capire chi sono gli altri candidati a Sindaco:

Matteo Spigolon (Veneto Stato): Eletto nel partito della Lega Nord nel 2007 a sostegno della coalizione FI – AN – UDC  dopo qualche anno passa a Veneto Stato perché (mi permetto di interpretare) da indipendentista duro e puro ritiene che la Lega Nord si sia “adagiata” sul centralismo romano ed abbia perso la sua anima secessionista.

Emanuela Carmagnani (Cerea Veneta): eletta nel partito della Lega Nord, rimane fedele fino all’ultimo anche se poi lo stesso partito non le concede l’uso del simbolo e quindi a Cerea (dove alle ultime politiche la lega viaggiava su consensi attorno al 40%) gli elettori della Lega Nord non troveranno il loro amato simbolo da crociare.

Andrea Ferrarese (Per la Nostra Cerea – Bene in Comune – UDC – Insieme per Cerea):  nuovo della politica cereana e per alcune malelingue anche nuovo di Cerea dal momento che pur vantando nobili origini paesane, di fatto studi, matrimonio e lavoro lo hanno portato fuori paese per lunghi anni.
Le liste in appoggio, anzi la lista in appoggio originaria nasce come lista civica anche se chiaramente orientata a destra e con la presenza di alcuni esponenti che alle scorse elezioni avevano appoggiato l’attuale sindaco uscente.
Nel corso delle settimane però ha ricevuto l’appoggio politico dell’UDC (ancora oggi partito di maggioranza) che ha regalato a Cerea il giovane presidente del consiglio comunale.
Appoggio ricevuto anche dall’associazione “bene in comune” , associazione giovanile presieduta dal segretario dell’UDC cereana, sostenitore  convinto dell’attuale maggioranza, che poi è il presidente del consiglio comunale uscente (si sempre lo stesso di prima)
Appoggio ricevuto anche dalla nuova formazione di Insieme per Cerea di cui fanno parte alcune figure di rilievo dell’attuale maggioranza.

Moreno Garziera (La Coccinella, Cerea Città, Cerea 2012 Lista Garziera): La Coccinella ha amministrato Cerea dal 1994 al 2007 e negli ultimi cinque anni è stata all’OPPOSIZIONE insieme ai consiglieri di Cerea Città.
Nella lista de La Coccinella troviamo il nocciolo duro delle amministrazioni precedenti con poche novità. Ma del resto una lista civica non è un partito quindi penso sia inevitabile che nasca attorno ad un progetto politico/amministrativo  pro-tempore e che tenda a rinnovarsi in nuove formazioni civiche. Questo era successo nel 2007 con la nascita di Cerea Città e questo succede ora con la stessa lista che ripresenta il capogruppo uscente in consiglio comunale accompagnato da pochi “superstiti” dalla tornata del 2007 e molti giovani.
La lista Garziera – Cerea 2012 è la classica “lisa del sindaco”    Persone di fiducia, “scelte” dal candidato sindaco con quota rosa al 50% tra la società civile.
C’è qualche partito politico che appoggia Garziera sindaco?  Ufficialmente no anche se la presenza della coordinatrice dei giovani democratici di Cerea e l’appoggio “affettuoso” da parte del vecchio leader de La Coccinella Franco Bonfante potrebbero far pensare che si tratti di una coalizione di sinistra appoggiata dal PD.

Cari amici lettori/elettori, vi siete fatti un’idea ?
In una logica bipolare che tanto amiamo e che tanto bene ha fatto alle amministrazioni locali fin dal giorno dell’elezione diretta del primo sindaco, quale può essere l’UNICO – VERO CAMBIAMENTO ?


apr 5 2012

Cerea Veneta

A Cerea i vertici provinciali non hanno concesso l’uso del simbolo della Lega Nord al candidato della Lega Nord, ma a giudicare dalle ultime notizie di cronaca direi che è andata proprio di culo.

“Oggi nominerò un segretario amministrativo”. Poche ore fa Umberto Bossi parlava ancora da capo della Lega Nord, ma nel pomeriggio in via Bellerio è arrivato il passo indietro: “Dimissioni irrevocabili”. Intanto, nella cassaforte segreta del tesoriere uscente gli inquirenti hanno trovato una cartelletta con l’intestazione “The Family”. E ancora: la segretaria intercettata parlava di soldi a Bossi e Calderoli, di amicizie del Trota “peggio di quelle di Cosentino” e di un intervento di “Silvio” per tirare fuori Renzo dai guai”
fonte: il fatto quotidiano on line

aggiornamento del 6 aprile

il caso diventa di rilevanza nazionale




apr 4 2012

lè tuto cine

chissà che film davano al Cinema Principe a Cerea questa sera

aggiornamento del 5 aprile

sembra che per chi si fosse perso la proiezione di ieri sera, ci sarà un sequel Giovedì 12 aprile alle ore 21.00  :D


apr 3 2012

partire bene

ecco. appunto

paolomarconcinisindaco

finché non lo cambiano è visibile all’indirizzo web indicato sul Pamphlet inviato casa per casa dal sindaco


mar 31 2012

farmacia: la storia

farmacia

All’inizio sembrava non fosse possibile aprire una nuova farmacia a Cherubine, cosa che avrebbe dissuaso chiunque altro ma non Franco Bonfante, che riuscì attraverso le opportunità offerte dalla legge ad avere ragione di scetticismo e burocrazie varie.

Per l’apertura si scelse una forma societaria (SRL) mista con capitale pubblico prevalente (il comune avrebbe mantenuto il 60%). Per la scelta del socio privato venne fatto un bando pubblico, che fu vinto dall’attuale gestore della farmacia.

Continue reading