gen 24 2009

Malpensa, Italia: rigore di compensazione

Quando nelle partite di calcio, una plateale svista arbitrale concede un vantaggio ad una squadra, succede talvolta che l’arbitro nel tentativo di compensare l’errore, conceda un rigore all’altra squadra.

Continue reading


dic 4 2008

banane

ilpiave.it

Tornando a casa in auto, ascoltavo le notizie a radio24 e ad un certo punto ho pensato di aver sentito male e quindi arrivato a casa ho cercato di verificare ed in effetti:

Continue reading


set 7 2008

e adesso come la mettiamo?

Usa: il governo assume il controllo di Fannie Mae e Freddie Mac
da corriere.it

Se la patria del liberismo arriva a tanto, cosa possiamo dire delle “intrusioni” economiche del governo Berlusconi o delle “visioni” interventiste di Tremonti?

aggiornamento dell’8 settembre ;)

Continue reading


ago 28 2008

inversioni

conversiamo.files.wordpress.com

Ma la vogliamo finire con questi discorsi e lasciar lavorare in pace questo governo che in soli 100 giorni ha già fatto così tante cose?
E chi pensa il contrario se ne vada a Cuba.


mag 27 2008

abracadabra straordinari e premi

http://petraroiamichele.files.wordpress.com/2007/10/legge-626-mondo_-del_-lavoro.jpg

a proposito della manovra sugli straordinari

Premesso che di tutte le manovre questa è quella che nonostante luci (poche) e ombre (molte), può avere immediati effetti positivi nelle tasche di alcuni lavoratori dipendenti.
Continue reading


mag 26 2008

abracadabra ici

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/ARCH_Immagini/Norme%20e%20Tributi/2008/05/ici_cestino_324x230.jpg?uuid=c18d2648-2273-11dd-a2c2-00000e25108c

sulla manovra sull’ICI

non c’è dubbio che non pagare più l’ICI sulla prima casa faccia piacere, però ad una più attenta ed obiettiva analisi del provvedimento non posso non evidenziarne alcuni aspetti che mi lasciano perplesso.
Continue reading


mag 24 2008

abracadabra mutui

http://www.milanomia.com/VARIE/MUTUI/MILANOMIA.COM4.gif

sulla manovra sui mutui

quello che viene definito come un risparmio, nella realtà è un maggior costo dilazionato nel tempo
Tremonti ha concordato con le banche l’obbligo (se un cliente ne fa richiesta) di rinegoziare il mutuo a rata costante e durata variabile. E’ evidente (checché ne dica Vespa a Porta a Porta) che il risparmio non c’è ed il “sacrificio” chiesto alle banche neppure. Anzi.
Continue reading